#121 – Ri-vedere mio figlio che si emoziona

Sono passati 4 anni da quando ho girato il video dove il piccolo Cj si emozionava per l’arrivo della Befana. Adesso Cj ha 8 anni, sa e non sa che la mamma è una befana e che il papà è un babbo natale. Per certo sa che non vuole sapere, che gli piace ancora credere. Perchè smettere di credere vuol dire crescere e i grandi non sono propriamente bella gente. Non tutta perlomeno, tipo, la Maestra di matematica non è proprio bella gente, urla sempre, che palle. Invece quella di italiano dell’anno scorso, Elena, quella sì che era in gamba. Ma sono sempre le migliori ad andarsene.

Tornando a noi: Cj non aveva mai visto il video girato quattro anni fa, così oggi gliel’ho fatto vedere. Lui che guarda lui. Ma anche se è lo stesso lui, in realtà sono due diversi lui. E questo fa corto-circuito. La consapevolezza del tempo che passa, l’amore di mamma e papà, la grande bugia alla quale vuole ancora credere ma che una volta non aveva proprio dubbi, tante cose, tutte insieme, tutte di colpo, arrivano al cuore e BOOM! Ecco che ci si commuove, uh che bello, una nuova emozione! Non voglio crescere, proprio come papà, che a 41 anni continua a essere il mio coglione preferito.

Ti voglio bene Cj, oltre ogni nuvola. Papà.

#121 - Ri-vedere mio figlio che si emozionaGip